Home Notizie dall'Istituto Bagno a Ripoli UNA PASSEGGIATA A FIESOLE TRA STEMMI E MONUMENTI

UNA PASSEGGIATA A FIESOLE TRA STEMMI E MONUMENTI

530

Dopo la visita del 15 marzo al palazzo del Podestà del Galluzzo, siamo andati, mercoledì 5 aprile, a vedere il palazzo podestarile di Fiesole, anch’esso ricchissimo di stemmi apposti dai vari podestà che si sono succeduti nei secoli, a partire dal Quattrocento. Gli emblemi sono stati oggetto di studio del nostro corso di Storia dell’Arte, un ciclo di lezioni aperte a tutti che si svolge presso la sede di Bagno a Ripoli, nei locali della scuola Francesco Redi in via di Belmonte.

Dopo avere esaminato e riconosciuto oltre 50 stemmi esposti in facciata, abbiamo visitato la limitrofa antichissima chiesa di Santa Maria Primerana, per poi spostarci sulla parte ovest di piazza Mino da Fiesole dove si trova l’imponente cattedrale di San Romolo, il principale luogo di culto cattolico di Fiesole, sede vescovile della diocesi omonima.

A seguire, quasi di fronte alla chiesa, ci siamo soffermati davanti al Palazzo vescovile, eretto contemporaneamente alla cattedrale, nel 1028, ma sottoposto a numerose modifiche, la più sostanziale delle quali a cura di Filippo Neri Altoviti, vescovo di Fiesole nei primi anni del Seicento, il cui grande stemma campeggia sopra il portone.

Più in basso, quasi al limitare della piazza, la nostra visita si è conclusa davanti al grandioso Palazzo Altoviti, sede del Seminario vescovile.